giovedì 9 dicembre 2010

I leckerli di Basilea

Ecco i miei primi biscottini natalizi in confezione regalo, seconda ricetta tratta direttamente dall'ultimo libro di Sigrid. Mi sono permessa solo delle piccole varianti (saranno evidenziate in grassetto), dovute semplicemente al fatto che non avevo gli ingredienti.
Questi biscotti tradizionali svizzeri oltre che essere buoni (a me ricordano un po' il panforte senese), sono adattissimi per essere regalati, visto che resistono per ben due mesi, rinchiusi nelle loro bustine.

Ingredienti per 24 leckerli
450 g di farina
450 g di miele
180 g di mandorle frutta secca mista tostata
80 g di canditi di arancia
8 g di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
1/2 cucchiaino di cardamomo in polvere manca
una punta di chiodi di garofano in polvere pestati
120 g di zucchero a velo
2 cucchiai di liquore alle ciliegie Porto

Preparazione
Tritare grossolanamente la frutta secca. Mescolare la farina con le spezie e il lievito...è bastata questa semplice operazione per diffondere subito nell'aria l'atmosfera natalizia mitteleuropea....Scaldare il miele con lo zucchero a fiamma bassa, aggiungere la frutta secca e i canditi e incorporare la farina. Mescolare e riversare tutto il composto su una teglia da forno, livellandolo a 1 cm abbondante. Infornare a 170°C per 30 minuti. Nel frattempo mescolare lo zucchero a velo con il liquore quanto basta per ottenere una glassa non troppo densa (col liquore alle ciliegie viene bianca, col Porto rosina...ma va bene...). Sfornare e far sgocciolare la glassa sulla superficie del dolce. Lasciare raffreddare e tagliare a rettangolini.
Naturalmente anche con questa ricetta partecipo al contest di Melagranata. Sbrigatevi scade alle 24.00 del 15! E inoltre anche a quello di Japan the Wonderland: Regalo di Natale, che scade il 20 dicembre.

10 commenti:

  1. Sono davvero molto coreografici...bravissima!!!!!! Baci e buona serata

    RispondiElimina
  2. Bravissima! Che belli!
    In bocca al lupo!!!!!!!
    Si,si mi piacciono tanto! :)

    RispondiElimina
  3. belli! mi piace tantissimo come li hai confezionati :-)

    RispondiElimina
  4. Grazie Eli e Ely e crepi a Patrizia!
    Smack collettivo!

    RispondiElimina
  5. Ciao Claudia,
    ricambio con piacere il sostegno!
    Devi sapere che io il pomodoro (se posso) lo metto anche nei dolci.. ;D
    Per quanto riguarda il teatro invece proprio domani ho uno spettacolo al Teatro COmunale di Nardò, parla di un'assessore ucciso dalla mafia, se ti di venire ti offro volentieri il biglietto!
    p.s. Se non verrai perchè la distanza è una brutta bestia :D comunque posterò tutto!
    bacetti

    RispondiElimina
  6. che belli questi dolcetti! sicuramneti anche buoni.... saporosi di Natale ! Giorgia

    RispondiElimina
  7. Ma che bel pacchetto!!! quando arriva?? ;))))
    stupendi sti biscottoni!

    RispondiElimina
  8. Che belli, sai che mi hai fatto venire una gran voglia di farli? (come gli shortbreads...) è tempo di biscottini! :-)

    RispondiElimina
  9. Gnammm li adoro, e impacchettati così graziosamente si trasformano in regalini irresistibili!
    Baci e buona settimana

    RispondiElimina
  10. Sono carinissimi e sicuramente buoni =) complimenti anche per il packaging, se ricevessi un pacchettino del genere avrei gli occhi che brillano!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...